fbpx

logo

Sei nuovi modelli EQ Mercedes-Benz | Rossi S.r.l.
1228078
post-template-default,single,single-post,postid-1228078,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-rossi,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
Nuovi modelli EQ Mercedes-Benz

Sei nuovi modelli EQ Mercedes-Benz

Mercedes-Benz conferma l’espansione della gamma di auto elettriche con sei nuovi modelli EQ.

La nuova generazione di veicoli elettrici nel segmento premium si basa su un’architettura personalizzata, scalabile in ogni aspetto e può essere utilizzata in tutte le gamme di modelli. Larghezza e passo, così come tutti gli altri elementi del sistema, in particolare le batterie, sono variabili grazie ad un design modulare.

Il concetto di veicolo è quindi ottimizzato per soddisfare ogni esigenza di una famiglia di modelli a batteria-elettrica orientata al futuro. Questa architettura consente di costruire un’intera famiglia di auto elettriche firmate Mercedes-Benz: dalle berline ai SUV di grandi dimensioni.

Mercedes-Benz presenterà l’architettura completamente elettrica nel 2021. Allo stesso tempo, l’azienda continuerà ad elettrificare le piattaforme di maggior successo.

Oltre al SUV di medie dimensioni EQC (EQC 400 4MATIC, consumo energetico combinato: 21,3-20,2 kWh/100 km; emissioni ponderate di CO2: 0 g/km) e il monovolume EQV completamente elettrico (EQV 300, consumo energetico combinato: 26,4-26,3 kWh/100 km; emissioni combinate di CO2: 0 g/km), i clienti del segmento delle compatte possono guardare avanti attraverso due SUV completamente elettrici, l’EQA e l’EQB.

Il loro design progressivo li identifica immediatamente come membri della gamma di prodotti full electric della Stella. La produzione dell’EQA inizierà entro la fine di quest’anno.

Il modello EQS, invece, è nelle ultime fasi di test. Permetterà ai clienti del segmento premium di beneficiare di tutti i vantaggi di un’architettura completamente elettrica per quanto riguarda spazio e design. Con un’autonomia fino a 700 km (secondo WLTP), anche su questo aspetto, l’EQS soddisfa i requisiti tecnologici di una berlina del segmento di Classe S.

La concept car Mercedes-Benz Vision EQS ha fornito un’indicazione sul design progressivo della nuova EQS. Per quanto riguarda invece i prototipi mimetizzati in fase di test, sono un’anticipazione di caratteristiche di design chiave, rivoluzionarie per il segmento premium. Ne è prova il design avanzato dell’abitacolo “one-bow” in perfetto stile coupé. Per il momento rimane un segreto il design dei modelli EQE e EQE SUV.