fbpx

logo

Pneumatici estivi | Rossi S.r.l.
816254
post-template-default,single,single-post,postid-816254,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-rossi,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Pneumatici estivi

E’ tempo di tornare alle coperture estive, il 15 aprile scorso è infatti scaduto l’obbligo di montare pneumatici invernali. Si sono però susseguite in questi giorni alcune informazioni disorientanti che necessitano un chiarimento.

La notizia chiara e veritiera è che, è consentita la circolazione dal 16 maggio al 14 ottobre con gomme M+S, a patto che, il codice di velocità è uguale o superiore a quello riportato sulla carta di circolazione. Per codice di velocità si intende la lettera impressa sulla spalla della gomma dopo gli indici di carico.

Ciò non toglie che è consigliato montare coperture adatte alla stagione in corso, se ne guadagna infatti sia in consumi che in sicurezza. Mescole adatte alla temperatura vigente permettono di ridurre notevolmente lo spazio di frenata, fino al 20 per cento. Inoltre il passaggio periodico dal gommista permette di avere un controllo continuo dei pneumatici, sia sul fronte dell’usura sia su quello delle pressioni di gonfiaggio.